CONDIVIDETE , grazie

Share

sabato 17 settembre 2016

I Robot Sostituiranno l'Uomo nel Lavoro



Entro il 2045 i robot sostituiranno
 l'uomo nell'attività lavorativa



Attesi picchi di disoccupazione superiore al 50% in quei Paesi che si avvaleranno della forza lavorativa robotica. Gli esperti minimizzano e puntano a cambiare il concetto di lavoro

Entro il 2045 i robot potranno sostituire l'uomo nella maggior parte delle attività lavorative. Tanto che la disoccupazione in quei Paesi che si avvaleranno della forza lavoro robotica potrebbe superare la soglia del 50%. 
A lanciare la preoccupante ipotesi è stato Moshe Vardi, esperto di informatica della Rice University in Texas e tra i principali protagonisti del convegno della Società americana per l'avanzamento delle scienze a Washington. Lo scenario catastrofico tracciato da Vardi ricalca quello già emerso dal rapporto del World Economic Forum di Davos, secondo cui si registrerà la perdita di 5 milioni di posti di lavoro nei prossimi quattro anni per colpa dell'automazione.
"La tecnologia che stiamo sviluppando porterà davvero benefici al genere umano?", si è domandato Vardi. "La risposta tipica è che se le macchine faranno il nostro lavoro, allora avremo più tempo libero per fare ciò che ci piace, ma non penso che sia una prospettiva allettante. Credo che il lavoro sia essenziale per il benessere dell'uomo".
Di tutt'altro avviso sarebbe invece Filippo Cavallo, esperto di robotica sociale della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. Lo studioso vede infatti nei robot un'opportunità di cooperazione e non una minaccia per l'occupazione. "Nei prossimi 30 anni le macchine non saranno in grado di sostituire completamente l'attività dell'uomo, ma la loro presenza al nostro fianco ci libererà dalle attività più manuali e ripetitive, 
permettendoci di rendere più umano il nostro lavoro".

LEGGI ANCHE 
I Robot sostituiranno l'umanità nel Lavoro
Quindi si dovrà introdurre il Reddito Minimo

http://cipiri5.blogspot.it/2016/09/robot-e-reddito-minimo.html

FAREMO SESSO COI ROBOT

http://cipiri8.blogspot.it/2016/09/tra-50-anni-faremo-sesso-coi-robot.html 

.



Se sei disoccupato o se conosci dei disoccupati contattaci. 
Ci riuniamo periodicamente in Camera del Lavoro Milano 
- Corso di Porta Vittoria 43 - Sala Fiom 2° piano. 
.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Movimento per i Diritti dei Disoccupati, si prefigge di portare avanti le istanze dei senza lavoro, nei confronti delle Istituzioni. MDD non è un gruppo virtuale, ci riuniamo periodicamente presso la Camera del lavoro di Milano.Sarebbe importante che si formassero altri gruppi in tutte le province lombarde per costituire una Federazione Regionale del Movimento, aumentando così la forza contrattuale dei disoccupati in Lombardia. Per arrivare alla Creazione di un Movimento Nazionale e Finalmente Richiedere il Reddito di Disoccupazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari